Emergenza incendi 2021

Siamo in piena emergenza incendi, gran parte dell’Italia sta bruciando per causa del gran caldo ma anche, se non esclusivamente, per mano di piromani o meglio di persone senza scrupoli che per interessi personali mandano in fumo ettari di terreno. In Sicilia si parla di Business del fotovoltaico, in Sardegna si è fatto ben poco per arginare il fenomeno con i tragici risultati che abbiamo visto, nel resto delle regioni le cose non vanno bene e nel Lazio, la campagna antincendio è partita in ritardo come avviene ormai da un decennio. Si pensa poco alla prevenzione, si tagliano fondi alle associazioni che continuano ad operare con mezzi vetusti, non si fa pubblicità per l’iscrizione di nuovi e giovani volontari e il personale scarseggia. I volontari sono una delle colonne portanti per la lotta agli incendi boschivi, bisogna investire di più sulle associazioni e sulla formazione, è necessario mettere in campo tutte le nuove tecnologie, come i droni, per la prevenzione degli incendi e per il controllo del territorio. Speriamo in un futuro migliore per la Protezione Civile Italiana. L’N.V.E. è alla continua ricerca di volontari, iscrivetevi e aiutateci ad aiutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *